Premio Kapuściński per il reportage

 

Un premio per il reportage, per la capacità di raccontare luoghi e culture, di osservare da cronista e restituire da narratore.

 

Il Premio Kapuściński nasce nel 2012 in occasione del quinto anniversario della scomparsa del giornalista e scrittore polacco Ryszard Kapuściński da un'idea del Festival della Letteratura di Viaggio e dell'Istituto Polacco di Roma, in collaborazione con la Famiglia Kapuściński e Feltrinelli Editore.
La giuria del Premio è composta da un rappresentante nominato dalla famiglia Kapuściński, un rappresentante di Feltrinelli e un rappresentante del Festival.

 

Ciascun vincitore designato riceve tradizionalmente un'opera dello scultore polacco Krzysztof M. Bednarski, realizzata grazie all'intervento dell'Istituto Polacco di Roma e con il sostegno dell'Istituto di Adam Mickiewicz.

 

I vincitori delle passate edizioni:

 

I vincitori dell'edizione 2016
0
         
Letizia Battaglia   Massimo Sestini   Zerocalcare

(Reportage fotografico)
Letizia Battaglia

  (Reportage fotografico)
Massimo Sestini
 

(Reportage a fumetti)

Zerocalcare

         
Corrado Formigli   Wojciech Tochman    
(Reportage televisivo)
Corrado Formigli
  (Reportage letterario)
Wojciech Tochman
   
0

 

 

I vincitori dell'edizione 2015
0
         
William Dalrymple   Giovanni De Mauro   Wojciech Jagielski
(Letteratura)
William Dalrymple
  (Editoria)
Giovanni De Mauro
 

(Menzione d'onore)

Wojciech Jagielski

0

 

 

 

I vincitori dell'edizione 2014
0
         
David Van Reybrouck   Ettore Mo   Gianni Berengo Gardin
(Scrittura)
David Van Reybrouck
  (Giornalismo)
Ettore Mo
 

(Fotografia)

Gianni Berengo Gardin

0

 

 

 

I vincitori dell'edizione 2013
0
         
Francesco M. Cataluccio   Paolo Rumiz   Ferdinando Scianna
(premio scrittura, autore attento ai luoghi di Kapuściński)
Francesco M. Cataluccio
  (scrittura, premio alla carriera)
Paolo Rumiz
 

(fotografia)

Ferdinando Scianna

0

 

 

 

I vincitori dell'edizione 2012
0
         
Alessandro Leogrande   Stefano Malatesta   Il premioi
© Roberto Bartolucci
Alessandro Leogrande
  © Monica Laurentini
Stefano Malatesta
  Il premio
0

 

Seguici su: